skip to Main Content
Menù

Nicotina

La nicotina è un composto chimico ( alcaloide ) presente nelle piante di tabacco in concentrazioni dal 1% al 8% in base a varietà, andamento colturale e andamento stagionale.

E’ responsabile della dipendenza dal tabacco anche se dosi molto elevate possono risultare tossiche o, nel peggiore dei casi, letale.

La nicotina, assunta a bassi dosaggi, ha effetti stimolanti come l’ aumento della pressione arteriosa e del battito cardiaco, miglioramento della concentrazione ed aumento del metabolismo;riduce anche lo stress.

Finora tutto positivo, ma c’è da prendere in considerazione ” il lato oscuro”: l’ assunzione ripetuta di nicotina genera dipendenza.

I fumatori abituali presentano sintomi come ansia, depressione, nervosismo, riduzione della pressione sanguigna e del battito cardiaco;tutta questa sintomatologia viene corretta dall’ assunzione di nicotina.

A prescindere dalla concentrazione di nicotina, tossica ma non cancerogena, gli effetti dannosi relativi alla pratica del fumo di sigaretta sono dovuti all’ inalazione delle sostanze cancerogene che si sprigionano durante la combustione della stessa, fra le quali ricordiamo il benzopirene e le nitrosammine, oltre a quelle irritanti ( formaldeide e ammoniaca ) e velenose ( cianuro e arsenico ).

Il fumo in gravidanza è correlato a gravi patologie per il bambino fra le quali ritardo della crescita, sviluppo mentale e polmonare.

Il dispositivo Smokat® è in grado di trattenere fino al 20% di nicotina.

Back To Top